Il Terreno

ortaggi-ammendante-biologico

Numerose e complesse sono le azioni espletate dal nostro  humus ammendante “Fiorinet Concimi”  nel terreno. Esse possono essere riassunte come di seguito.

  • Nutrizione,sia per l’assorbimento diretto dei composti organici sia, soprattutto, per la messa in circolo di elementi nutritivi come l’azoto, il fosforo e il potassio ecc., che possono essere utilizzati dalle piante. Quest’ultimo aspetto assume particolare interesse per l’azoto che, com’è noto, tende ad essere dilavato allorché si distribuisce sottoforma nitrica in concime chimico minerale di sintesi; siccome la mineralizzazione avviene gradualmente, anche l’azoto contenuto nel nostro humus ammendante “Fiorinet Concimi” viene messo a disposizione delle colture in un lungo lasso di tempo;
  • Stimolo, dell’accrescimento radicale e dell’assorbimento degli elementi nutritivi;
  • Aumento della Capacità di Scambio Cationica del terreno, che rappresenta uno dei principali meccanismi con cui il terreno trattiene e mette a disposizione delle piante e dei microrganismi elementi quali il calcio, il magnesio, il potassio e l’azoto ammoniacale, perciò la C.S.C. è un indice della potenziale fertilità chimica del terreno;
  • Miglioramento delle proprietà fisiche del suolo, con la formazione di aggregati stabili, l’aumento della permeabilità nei terreni argillosi e della capacità idrica di trattenuta in quelli sabbiosi;
  • Miglioramento del potere tampone, ad eccessivi valori di acidità o alcalinità, contribuendo al bilanciamento del pH del terreno che fornisce un ambiente ideale per la proliferazione di batteri benefici, e lombrichi che hanno la funzione di decomporre la sostanza organica;
  • Azione positiva sulla microfauna, sulla microflora e sulle loro attività;
  • Riduzione dell’erosione, attraverso una maggiore capacità del suolo di trattenere l’umidità;
  • Riduzione della lisciviazione.

L’utilizzo del nostro humus ammendante “Fiorinet Concimi” porta per quanto sopra detto a ridurre il tempo che impieghiamo per la cura delle nostre painte in vaso oltre a ridurre i costi legati all’utilizzo di prodotti chimici di sintesi come concimi e prodotti fitosanitari.

top