Un piccolo Eden in casa propria: la coltivazione in vaso

Un piccolo Eden in casa propria: la coltivazione in vaso

Immaginate per un momento il balcone o il giardino di casa vostra come ad un piccolo eden in cui trascorrere i momenti più lieti della vostra giornata, quelli in cui vi dedicate alla coltivazione in vaso in un ambiente fresco e lontano da ogni stress quotidiano. Immaginate che, con dei semplici gesti quotidiani, come annaffiare o adagiare il vostro concime  naturale, vi prendete cura delle vostre piante da orto, piante ornamentali e aromatiche, vedendole crescere floride giorno dopo giorno in un ambiente sano e immaginate, infine, alla grande soddisfazione di portare verdure fresche alla vostra famiglia, disponibili al momento, a basso impatto ambientale, dal sapore intenso e dal profumo inconfondibile. La coltivazione in vaso è diventata un pratica abbastanza comune per la comodità concreta che offre a livello domestico di servirsi delle piante da orto e piante aromatiche, come raccogliere verdure fresche giornalmente necessarie (come prezzemolo, basilico, aglio, pomodoro ecc..), altre varietà di vegetali per una alimentazione naturale sempre al top e alla garanzia di avere un balcone sempre bello e seducente con le caratteristiche piante ornamentali, per un ambiente fresco e unico. Via libera anche per il basso costo di produzione delle piante da orto (basta solo dell’acqua e del concime naturale per assicurarsi un’ottima fioritura).  La coltivazione in vaso è ricercata, anche in quei casi in cui non si è dotati di un giardino: in questo caso  si possono utilizzare delle strutture verticali o fioriere da balcone su cui inserire le piante da orto e piante ornamentali. Il segreto sta nel trattare nel modo giusto la terra in modo che conservi i suoi principi nutritivi per le piantine aiutandovi con il vostro concime naturale humus di qualità. Per il resto, occorre rispettare delle semplici operazioni preliminari, con un occhio particolare al giusto grado di umidità (e dunque alla quantità di acqua), la concimazione con ammendante naturale e altre variabili d’ambiente (esposizione al sole, intensità del vento) per portare con grande soddisfazione la natura nel proprio piatto!                                                                                                                                                 Nello specifico, per la coltivazione in vaso di verdure fresche, piante aromatiche e ornamentali occorre tenere in considerazione:

le  dimensioni dei vasi, mai ridotte (indicativamente almeno 30 cm di diametro per verdure e piante; sopra i 50 cm per gli ortaggi più voluminosi), in modo da potere contenere e preservare tutti i principi nutritivi del vostro concime naturale e la giusta quantità di acqua. Se si utilizza un unico recipiente, coltivare piante da orto e piante aromatiche che sono compatibili tra di loro (consociazione della piante). È indispensabile la presenza di fori nella parte inferiore per permettere all’acqua in eccesso di defluire nel sottovaso.

Procurarsi della semplice terra di campo, solamente arricchita con concime naturale, come humus di lombrico;

Mescolare la terra con humus, nella misura 70-80 % di terra e 20-30% di humus, in modo da procurare tutti gli elementi nutritivi necessari alla pianta, secondo i principi base della coltivazione in vaso;

la concimazione, che deve essere ad ogni coltura: per quelle successive basta aggiungere il 10% di humus di lombrico Fiorinet concimi rispetto al volume del vaso. La regolarità dell’impiego di concime naturale, è importantissima per permettere alle piante da orto e ornamentale  di crescere rigogliose;

l’acqua, abbondante ma nella giusta misura, ovvero la parte immediatamente sotto la superficie deve rimanere umida, ma mai troppo carica di liquido. Bisognerebbe bagnare la terra e non direttamente la pianta per scongiurare un eventuale trauma per il cambio di temperatura e preferibilmente al calar del sole;

il sole, assicurando molte ore di luce diretta al giorno , tranne la menta che cresce anche all’ombra

il vento forte è da evitare ma preferire le zone più areate da una leggera brezza

cura, sensibilità e… pensare positivo! Gioverà non solo alla vostra coltivazione in vaso ma anche a voi!

Valentina Marra

Scopri i Tempi di Semina e di Raccolta

Tags

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

top